Fiorellini di pasta frolla

Ormai lo avete capito tutti… non sono costante con il blog, ma ci sono e non smetterò mai di “pasticciare” e di scrivere. :)…quindi , per favore, portate pazienza!

Sabato pomeriggio in casa ci siamo attivati nei dolci…Da una semplice e ottima pasta frolla sono stati ricavati biscottini e crostata …la crostata l’ha fatta il mi babbo , mentre i biscottini li ho fatti io…ecco, mi è presa la fissa dei biscotti…forse perché l’aria diventa sempre più fredda e il pensiero di un tè caldo e biscotti mi riscalda .. o il pensiero di una colazione sana fatta con biscotti fatti da me, beh, mi rende solo che orgogliosa 🙂

La ricetta dei biscotti è una semplice pasta frolla con l’aggiunta di un cucchiaino di lievito per dolci ( quindi 2 uova, 100 g di zucchero, 100 g di burro, 250 g di farina, 1 cucchiaino di lievito per dolci, 1 grattugiata di buccia di limone ) : delicata, un buon sapore…insomma… mentre il mi babbo faceva la crostata, io facevo i biscotti… Non so come mai, ma ogni volta che devo stendere la pasta mi prende l’ansia… ahahahahah non capisco mai se è troppo alta o troppo bassa, se la formina è quella giusta oppure no… insomma, sudo sette camice e mi agito…

I miei biscotti non saranno mai perfetti… Non sono una perfezionista, tendo a velocizzare…non so perché, forse per la fretta di vedere il risultato…comunque… ho steso la pasta, ho preso le formine a fiorellino e sopra ad ogni fiorellino ho messo un pezzetto di cioccolata…capiraiiiiii, direte voi….avete ragione, ma io mi diverto di più con i muffin, con i plumcake, con le torte…i biscotti sono un po’…come dire…una  materia nuova per me, ma ho intenzione di perfezionarmi, come vi ho detto..!

Io ho usato il forno a legna per cuocerli… li ho messi in teglia e dopo 10 minuti erano pronti…li ho messi in un piatto a raffreddare, un po’ di zucchero a velo e….slurp, che bontà!

IMG_5413

Simil crostata di pere con cioccolato a pezzettini e crumble

Buongiorno a tutti! Come avete passato il fine settimana? Il mio è stato all’insegna del cibo! Tra cene e pranzo di compleanno devo dire che ho fatto il pieno! Aiuto!!!

Sabato sera con i miei amici abbiamo affrontato una vera bomba ad acqua per andare a Vernio ( una frazione sopra Prato ) a mangiare i tortelli di patate… Oh mammina mia cosa non sono: buoni, gustosi e si sciolgono in bocca! Una goduria per tutti i sensi !!

Domenica invece pranzo di compleanno del babbo: mille cose da mangiare e per finire la mille foglie preparata da lui! Speciale ad ogni morso e quando in casa hai una persona che la fa così buona , nemmeno ci provi a farla … Un giorno forse ci proverò , forse!

Ma come si fa a “osare” quando sulla tavola si presenta una fetta così?!?!?! 😀

IMG_0740[1]

La ricetta di oggi è invece una torta/crostata che ho fatto domenica scorsa : se devo essere sincera andava cotta 5 minuti in più, ma era buona!

INGREDIENTI PASTA FROLLA ( da fare prima):

La ricetta della pasta frolla l’ho presa dal blog di La cucina di Azzurra : anche se io ho usato la margarina, questa ricetta ha una giusta dose di zucchero e di burro…buona davvero !

INGREDIENTI ( 8/9 persone ):

– 80 g di margarina;

– 150 g di amaretti;

– 25 g di mandorle pelate;

– zucchero a velo;

– buccia di 1 limone;

– 4 pere ( dipende dalla grandezza : servono per coprire la superficie della frolla );

– cioccolato fondente a pezzetti q.b ( dipende dalla vostra golosità );

Prendete la margarina o il burro e scioglietelo. Pesate gli amaretti e riduceteli in briciole.Prendete le pere, sbucciatele e, dopo aver tolto il torsolo, fatele a fette sottili.

Prendete una ciotola e mettete dentro pere, amaretti sbriciolati, due terzi della margarina fusa e metà buccia di limone: mescolate e mettete da parte.

Prendete le mandorle e passatele al mixer fino a ridurle a quasi farina. Prendete una ciotola e versate la margarina ( o burro ) rimasto, aggiungete le mandorle tritate finemente, aggiungete lo zucchero a velo e l’altra metà della buccia di limone. Mescolate tutto e mettete in frigo per 30 minuti.

Prendete la frolla pronta e stendetela sulla teglia dove ho messo la carta forno bagnata e strizzata. Bucherellate la pasta con una forchetta e mettete sopra il composto di pere. Livellate bene e ripiegate il bordo di pasta verso l’interno , pizzicandolo con le dita.

Prendete dal frigo il composto di amaretti e sbriciolatelo sopra alle pere e sopra distribuite il cioccolato fondente tagliato a pezzetti.

Mettete in forno già caldo a 180* per 40/45 minuti ( prova stecchino ).

Una volta pronta, sfornate, raffreddate e …buon appetito!!!

Le foto non sono meravigliose, ma la torta lo era !!!

IMG_0640[1] IMG_0639[1]