Caprese al cioccolato e limoncello con aggiunta di frutti rossi

Era veramente tanto che volevo farla, ma non mi ero mai decisa. Poi è arrivata la notizia di amici dei miei a cena e che quindi al dolce ci avrei dovuto pensare io.
Mumble, mumble che ti ri-mumble ho deciso: caprese al cioccolato.
Ho guardato una marea di ricette, ma c’era sempre qualche ingrediente che non mi garbava, che mi faceva storcere il naso… fino a quando sono arrivata a questa che è stata ripresa dal programma In cucina con Ale ( Alessandro Borghese..tra l’altro, perché non hanno continuato con le puntate?!?!? uff… ), solo che io al burro ho sostituito la margarina ed ho aggiunto i frutti rossi ( lamponi e frutti di bosco ) disidratati… da quando li ho scoperti li metto in ogni dove!! 🙂
Comunque… ricetta buonissima, successone assicurato e gustosità accertata!
Da rifare sicuramente!
Quanto mi garba viziare la gente! 🙂

INGREDIENTI:

– 150 g di margarina fusa;

– 200 g di cioccolato bianco;

– 50 g di fecola di patate;

– 1 bustina di lievito di polvere;

– 100 g di zucchero;

– 4 cucchiai di limoncello ( Borghese usa la crema di limoncello ..io avevo solo il limoncello );

– 100 g di mandorle senza pelle;

– 5 uova montate con 100 g di zucchero;

– 125g di farina;

– frutti rossi disidratati q.b

– 1 limone;

– Zucchero a velo q.b

Frullate metà dello zucchero con le mandorle fino a ridurle in polvere. In una ciotola mescolate insieme il composto di mandorle tritate, la scorza del limone grattugiata, il cioccolato tritato, la fecola di patate, la farina e il lievito in polvere. Poi aggiungete la margarina fusa, il limoncello, il succo del limone e continuate a mescolare. Incorporate all’impasto le uova montate con lo zucchero mescolando bene. Aggiungete i frutti rossi disidratati e mescolate.
Versate il composto ottenuto in uno stampo imburrato e infarinato e mettete in forno già caldo a 180° per 45 minuti. Una volta pronto sfornate, lasciate raffreddare, spolverizzate con zucchero a velo e… buon appetito!
foto 4-6

foto 2-10

foto 1-1

foto 2-1

foto 2-11

foto 2

foto-2

foto-1

Muffin alla marmellata

Semplici, buoni, gustosi, morbidi… questi muffin sanno conquistarti in una giornata di freddo, perchè capaci di riscaldarti il pancino prima di aver pensato al palato, alla gola e all’anima 🙂

Mamma mia che vena romantica e sdolcinata ho oggi… quasi quasi non mi sopporto… però è vero, sono molti buoni anche se non sono calorici come garbano a me… eheheheh…ma bisogna accontentare tutte le bocche!

INGREDIENTI:

– 200 g di farina 00;

-120 g di zucchero;

– 80 g di margarina;

– 2 uova;

– 200 ml di latte parzialmente scremato;

– 1 cucchiaino di lievito ( abbondante );

– granella di zucchero q.b.;

– 12 cucchiaini di marmellata ai frutti di bosco ( a vostro gusto )

Iniziate a sciogliere la margarina a bagno maria o su fuoco basso.

Prendete una ciotola e sbattete le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto bianco e schiumoso. Aggiungete la margarina fusa, la farina con il lievito e mescolate il tutto. Aggiungete il latte e continuate a mescolare fino ad ottenere un composto liscio.

Prendete lo stampo dei muffin, riempitelo con un cucchiaio di composto, mettete un cucchiaino di marmellata e ricoprite con altro composto. Mettete sopra un pò di granella di zucchero ( non vi preoccupate se affondano 🙂 ) e mettete in forno già caldo a 180° per 20 minuti. Fate raffreddare e…buon appetito!

foto 1 (9) foto 2 (12) foto 3 (13)

La panna cotta regna sovrana!

Oggi a pranzo abbiamo festeggiato i 43 anni di matrimonio dei miei genitori e la mia mamma, dal giovedì, aveva già deciso il dolce che avrebbe voluto mangiare: la panna cotta!

Devo ammettere che è uno dei dolci che mi viene davvero bene: leggera, non stucchevole, armoniosa in bocca e che non finiresti mai di mangiarla!

Come potevo dire di no a questa richiesta in questo giorno così importante?

Così sabato pomeriggio l’ho preparata per oggi: la cosa più antipatica è che la prepari in cinque minuti e la devi tenere in frigo molte ore… Decisamente un gran peccato, però quando ne metti in bocca un cucchiaino ripeti a te stessa che ne è valsa decisamente la pena!

Avevo già postato una ricetta della panna cotta, ma quella era con la marmellata di arancia… Questa volta è ai frutti di bosco….speciale nel suo insieme e goduriosa per il cervello!

INGREDIENTI  ( per 8 vaschettine ):

500 ml di panna fresca per dolci

150 ml di latte

125 gr di zucchero

8 gr di colla

1 bustina di vanillina

Frutti di bosco ( io ho usato quelli surgelati )

Marmellata ai frutti di bosco ( io ho usato quella di Rigoni di Asiago agricoltura biologica senza zucchero Fior di frutta )

Mettete la colla di pesce in una ciotola di acqua fredda per 15 minuti per farla ammorbidire.

In un pentolino mettete il latte e la panna, aggiungete lo zucchero e la vanillina e lasciate sul fuoco a fiamma bassa per 15 minuti. Fate riscaldare il tutto e ogni tanto mescolate piano, senza fargli raggiungere il bollore.

Passati i 15 minuti aggiungete la colla di pesce ben strizzata e fatela sciogliere nel composto caldo. Versate il tutto negli stampini e metteteli in frigo per 6 ore.

Una volta pronti, prendete gli stampini e rigirateli nel piatto, aiutandovi con un cucchiaino e facendo attenzione a non rompere il composto.

A questo punto versateci sopra la salsina ai frutti di bosco che avrete fatto in precedenza, facendo scongelare per 10 minuti in una padellina a fuoco basso i frutti di bosco con un un pò di marmellata ( mi raccomando mescolate in continuazione per non farli bruciare ), servite e…buon appetito!

Immagine

Immaginein questa foto la panna cotta è un pò sciolta perchè da intelligente che sono 🙂 ho pensato bene di metterla sopra ad una base di salsina calda 🙂

Con questa ricetta partecipo al contest di Arianna The big one , facendo gli auguri alla piccola Cecilia

e con questa ricetta partecipo al contest di Nonna Rica Raspberry I love you