Torta al cacao con amarene, gocce di cioccolato e rocher sbriciolati

La domenica se non c’è il dolce, non è domenica, c’è poco da fare.

Dovevo farlo sabato pomeriggio, poi non mi sono sentita bene e di mettermi a pasticciare proprio non avevo voglia… Distesa sul divano con Toby che dorme accanto a me…ecco come ho passato il mio sabato pomeriggio…

Ieri mattina, invece, mi sono svegliata che stavo decisamente bene…e la torta?!?!?!? Ci si mette subito all’opera!! Apro la dispensa e guardo cosa c’è … la farina ok, il cacao amaro, le amarene della fabbri, gocce di cioccolato… ok…fatta…faccio per chiudere gli sportelli e lo sguardo si posa su una scatoletta di Rocher….beh, intanto ne prendo 4 e poi decido che fare!

Devo essere sincera: è venuta davvero buona e l’abbinamento cacao-amarene è davvero buono!!!! Sicuramente da rifare!!

INGREDIENTI:

– 200 g di farina 00;

– 3 uova;

– 150 g di zucchero di canna;

– 1 pizzico di sale;

– 80 g di margarina ( o burro );

– latte q.b. ;

– 1 bustina di vanillina;

– 1 bustina di lievito per dolci;

– 2 cucchiai di gocce di cioccolato;

– 4 Rocher tagliati a pezzetti;

– una decina di amarene tagliate a pezzettini;

– mezzo cucchiaio di cacao amaro

Iniziate con lo sciogliere la margarina o il burro; prendete le uova e sbattetele insieme allo zucchero di canna. Aggiungete la margarina sciolta e il pizzico di sale e mescolate bene.

Aggiungete la farina setacciata con il lievito e la vanillina e mescolate. Aggiungete un poco per volta il latte finché il composto non si presenta con una consistenza morbida ma non liquida. Aggiungete il cacao amaro, le amarene, i rocher e le gocce di cioccolato. Mescolate piano.

Prendete una teglia per torta, ricopritela con carta da forno bagnata, mettete dentro il composto e infornate in forno già caldo a 180° per 35/40 minuti ( prova stecchino ).

Una volta pronta fate raffreddare su una gratella, servite e ….buona torta! 😀

IMG_1428 (1)

Plumcake con le amarene

Nonostante l’orto e le verdure a km 0 , la voglia di cucinare dolci non mi è passata, per la gioia di tutta la famiglia, cane compreso ovviamente!

Un dolce che in casa mia va per la maggiore è il plumcake, un dolcetto facile e gustoso che moooolto difficilmente riesce a durare più di due/tre giorni. Poi ultimamente abbiamo scoperto le amarene Fabbri e la loro bontà…quindi …come potevo io non fare incontrare il plumcake e le amarene? Come potevo essere causa della loro infelicità da single? Mai e poi mai e quindi ho deciso di organizzare per loro un incontro galante nella cucina di casa, anzi, nel forno di casa!!! ahahahahahahah, vabbè il mio delirio ormai lo conoscete un po’ tutti quanti, però quando dico che stanno bene insieme…è vero!!! 🙂 Sono una bella coppia!

 

INGREDIENTI:

– 100 g di zucchero semolato;

– 3 uova;

– 60 g di margarina ( o burro )

– 1 vasetto di yogurt bianco;

– 170 g di farina;

– buccia grattugiata di 1 limone;

– amarene e succo q.b:

– latte se necessario;

– 1 bustina di lievito per dolci;

– zucchero di canna q.b per decorare

 

Iniziate  a sciogliere a bagnomaria la margarina o il burro ( a seconda dei vostri gusti ) e a mescolare lo zucchero e le uova, aggiungete la margarina ( o il burro ) fusa, lo yogurt e la buccia del limone grattugiata. Mescolate il tutto per amalgamare. Aggiungete la farina setacciata con il lievito e mescolate. Se vedete che il composto risulta essere troppo compatto, aggiungete poco latte alla volta fino ad ottenere la giusta consistenza.

Aggiungete le amarene tagliate a pezzetti e mescolate ancora, in modo delicato.

Prendete uno stampo da plumcake, rivestitelo di carta da forno e versate dentro il composto. A questo punto versate sopra un po’ di succo delle amarene e con uno stecchino ( o forchetta ) bucate in modo che il succo scenda nel composto.

Versate sopra un po’ di zucchero di canna e infornate in forno già caldo a 170 gradi per 40/45 minuti ( prova stuzzicadenti ) , sfornate, sformate e fate raffreddare su una gratella per dolci…e buon appetito!

IMG_0198[1] IMG_0196[1] IMG_0194[1]