Crostini stuzzicanti

image  Ben tornati dalle ferieeee!

Lo so, si stava meglio in pieno relax in vacanza, ma bisogna ricominciare ! Quest’anno ho trascorso le mie vacanze nella splendida Sicilia e devo dire che la voglia di ritornarci è tanta! Posti magnifici, gente cordiale e disponibile , cibo buonissimo e mare … Beh, per quello non ci sono aggettivi…so solo che era un piacere stare dentro l’acqua ( fin dove si tocca , eh… 😊😊😊 ) . Io sono stata in provincia di Palermo , a Balestrate, vicino a Castellammare e da ogni giorno con la macchina ci si spostava ! Sono vacanze che mi porterò nel cuore , perché sono stata davvero bene! Dieci giorni di meraviglia!

E siamo a settembre e si riparte con una ricetta semplice ma stuzzicante… Oddio, chiamarla ricetta è un parolone.. Diciamo una cosina veloce e gustosa e fresca, visto che ancora si può parlare di piatti freschi… Questa è un’idea base , poi potete arricchirla con quello che più vi piace!

INGREDIENTI:

  • melanzane grigliate;
  • pomodori;
  • mozzarella;
  • origano;
  • pane integrale;
  • sale/pepe;
  • olio evo ( io piccante )

Iniziate con il tagliare le melanzane a fettine e grigliatele. Tagliate il pane a fettine e fatelo arrostire un pochetto. Tagliate la mozzarella a pezzetti e i pomodori a dadini ( ma vanno bene anche a fettine ). Prendete le fettine di pane, metteteci sopra le fette di melanzane grigliate , mozzarella e pomodoro , sale, pepe, origano e olio … Piccole bontà per un aperitivo da soli o in compagnia.. Mettete in un piatto e … Buon appetito!

Sgombro scottato alla contadina

Un piatto veloce, fresco e sano è quello che mi sono mangiata l’altra sera. Verdure fresche e sgombro al naturale scottato accompagnate da fettine di pane tostate, con uno o due cucchiaini di salsa rosa fatta sul momento.

Le verdure utilizzate sono le zucchine e i pomodori con due foglioline di basilico,  ho tagliato a rondelle le zucchine e le ho messe dentro un padella bagnata con poco olio ed ho acceso il fuoco. Ho dosato sale e pepe e dopo pochi minuti ho aggiunto i pomodori tagliati a pezzetti ed ho lasciato cuocere senza aggiungere niente . A fine cottura ho bagnato con un goccio di olio piccante ed ho aggiunto le foglie di basilico.  Ho tostato il pane , ho preso lo sgombro scottato ed ho impiattato!

IMG_4343

Bavette estive : pomodorini, pesto e un tocco di piccante

Caldo, 33 gradi e senza voglia di preparare….. oioi ed ora che mangio a pranzo ?!?! Decido per una insalata di pomodori , anzi, per una gustosa e sana insalata di pomodori..ma mentre taglio i pomodori a pezzetti piccoli, mi viene in mente che in frigo c’è un barattolo di pesto fatto da mia mamma! Prendo una ciotola , metto dentro i pomodori,  due cucchiai di pesto e un  goccio di olio piccante…mescolo il tutto e metto da parte. Metto le bavette a cuocere ed una volta pronte,  aggiungo il condimento estvo e impiatto!

Gustosa, fresca e leggera!

IMG_4321-2IMG_4325-2
Continua a leggere

Hamburgerino sfizioso

Questa ricetta risale a circa un mese fa, ma mai pubblicata. Oggi ho deciso di farlo, perché con questo caldo allucinante non c’è molta voglia di mangiare, specialmente carne ( io parlo per me, eh ), ma questa mi sembra una ricettina che invoglia l’appetito! Poche cose, semplici, buone e soprattutto genuine! Le verdure di casa non possono mancare in questo periodo dell’anno: l’orto del babbo pullula di zucchine, cetrioli, melanzane, insalata e pomodori…. quindi, diamo il via alla fantasia, mettiamo insieme qualche ingrediente e inventiamoci qualcosa di veramente sfizioso!

Per la mia ricetta ho usato:

– 1 hamburger di manzo magro ( ma può essere utilizzato qualsiasi tipo: vegetariano, pollo, soia, ceci…. );

– 1 zucchina tagliata a listarelle;

– 2 fette di speck ( io lo adoro );

– fiori di zucca;

– sale e pepe;

– 1 goccio d’olio evo

Ho iniziato con il tagliare le zucchine a listarelle e metterle a cuocere in una padella con un goccio di olio e acqua e le ho salate e pepate; a fine cottura ho aggiunto i fiori di zucca lavati e tagliati a pezzetti.

Ho messo a cuocere in una padella la carne a fuoco medio in una padella con poco olio, senza bucherellare la carne ( altrimenti esce l’acqua e la carne si lessa ….Simone Rugiati insegna ). Ho aggiunto sale e pepe. Lo speck l’ho aggiunto in padella a fine cottura .

Io ho fatto anche tostare una fetta di pane ( golosaaaaa ) e l’ho messa sul piatto. Sopra ho messo lo speck, le zucchine, un po’ di cremina piccante che avevo fatto l’anno scorso e sopra a tutto l’hamburger….

Beh, direi che l’appetito c’è tutto!

IMG_3250

…e domani sono 40!

Bentornata Vale! ahahahahha me lo dico da sola…sono stata indecente in questo periodo e spero di farmi perdonare…

Non è successo niente di particolare ,, solo che mi è mancato il tempo di mettermi al pc: qualche dolcino l’ho fatto, le foto le ho fatte, ma …ho sempre rimandato… c’era sempre qualcosa da fare che avesse la priorità sul blog…

Vabbè….

La notiziona è che domani festeggio i fatidici 40 anni… un punto di arrivo per ripartire alla grande! Mi darete della pazza, ma sono contenta di aver raggiunto questa tappa fondamentale: mi sento sempre una ragazzina, per carità, ma sento di averli raggiunti con una consapevolezza di me diversa….e sono soddisfatta! Non sono stati 40 anni d’amore tra me e me, ma ho dovuto imparare a conoscermi, a cambiarmi, a smussare certi angoli che mi facevano male ogni volta che ci andare a battere….sono caduta un po’ di volte, ma mi sono sempre rialzata, più forte e più attenta di prima….ed oggi sono IO!

e dato che domani non sarò sul blog, vi lascio una ricettina buona buona di una panna cotta con le ciliege del mio albero….e la marmellata fatta da me ! Prsto metterò la ricetta anche della marmellata, non vi lascio a bocca asciutta! 🙂

INGREDIENTI per 5 vaschettine d’alluminio usa e getta:

– 250 ml di panna fresca;

– 75 ml di latte;

– 62,5 g di zucchero;

– 4/6 g di colla di pesce;

– 1 bustina di vanillina;

– ciliege fatte a pezzettini ( e buttate via il nocciolo! );

– marmellata di ciliege home made

Iniziate con il mettere la gelatina in una ciotolina con l’acqua fredda per farla ammorbidire.

In un pentolino mettete il latte e la panna, aggiungere lo zucchero, la vanillina lasciando sul fuoco a fiamma bassa per 15 minuti. Riscaldate il tutto e ogni tanto mescolate il composto, senza fargli raggiungere il bollore. Spegnete e aggiungete i pezzettini di ciliegia . Aggiungete la colla di pesce ben strizzata e fatela sciogliere mescolando. Prendete le vaschette e riempite con il composto e mettete in frigorifero per almeno 6 ore. Una volta rassodata, prendete la vaschetta, rovesciate il contenuto nel piatto e guarnite con la marmellata che avrete fatto riscaldare un po’ prima …e…buon appetito!

…la foto è bruttina, ma il risultato è stato ottimo! 🙂

IMG_3578

Servite e …buon appetito!

Torta ciocco/nocciole allo yogurt magro

Buongiornooooooo!!!

Finalmente l’estate è arrivata in tutto il suo splendore e il suo calore…ed io sono felice! Con il pensiero sono già alle ferie, sdraiata al sole a godermi le meraviglie intorno a me… che meraviglia! Sto guardando i luoghi da visitare, i tour da fare e le spiagge da godermi! ahahahahha mi sto prendendo in anticipo, ma intanto mi faccio un’idea ahahahahah

Ma veniamo alla ricetta… In casa mia non manca mai una tavoletta di cioccolato fondente: a mio padre piace mangiarne un cubetto dopo cena e pure io ho imparato ad amarla… ma questa tavoletta…maremma se era amara…da non sapere come fare a masticarla… ahahahahha…quindi, si usa per un dolce…un qualcosa bisogna inventarselo per non buttarlo via, sarebbe un peccato.

Il risultato, mettendo gli ingredienti, è venuto buono…leggero, non dolcissimo, ma gustoso e piacevole!

INGREDIENTI:

– 200 g di farina 0;

– 110 g di zucchero semolato;

– 100 g di cioccolato fondente amaro;

– 2 uova;

– 1/2 bustina di lievito;

– nocciole tritate grosse q.b. ;

– 1 vasetto di yogurt bianco magro;

– 1 pizzico di sale;

-60 ml di olio di girasole;

– un pochino di latte

Innanzitutto prendete un pentolino e mettete dentro il cioccolato spezzettato e un po’ di latte e mescolate ( a fiamma bassa ) finché il cioccolato non si sarà sciolto incorporando il latte.

Prendete ciotola e sbattete le uova con lo zucchero e il pizzico di sale, aggiungete l’olio e lo yogurt e mescolate il tutto. Aggiungete e mescolate la farina con il lievito e le nocciole tritate grosse. Versate il cioccolato nel composto e mescolate fino a quando non si sarà incorporato al tutto. ( se vedete che il composto è troppo ” duro” , aggiungete un po’ di latte finché non si sarà ammorbidito ).

Prendete uno stampo, copritelo con carta da forno bagnata e strizzata e versate dentro il composto. Mettete in forno già caldo a 180° e cuocete per 35/40 minuti ( fate la prova stecchino ) , sfornate, fate raffreddare e … buon appetito!

IMG_3286 IMG_3287 IMG_3288

Biscotti al cioccolato

Quella passata è stata una settimana piuttosto grigia e invernale, dove un pezzetto di dolce riesce a coccolarti e a riscaldarti…

Avevo voglia di dolce, di biscotto e di cioccolato: quando ti entra il pensiero fisso in testa non sai proprio come uscirne…DEVI per forza farli…e quindi, mi sono messa all’opera!

10 minuti di preparazione e 15 minuti di cottura e la voglia è stata soddisfatta in pieno!

INGREDIENTI:

– 220 g di farina 0;

– 1 uovo;

– 50/60 ml di olio di semi di girasole;

– 1 pizzico di sale;

– 1/2 bustina di lievito;

– 80 g di gocce di cioccolato fondente;

– 60 g di zucchero di canna

Ho preso una ciotola ed ho sbattuto l’uovo con lo zucchero di canna e il pizzico di sale, ho aggiunto l’olio ed ho mescolato il tutto; poi ho aggiunto la farina con il lievito e le gocce di cioccolato ed ho mescolato il tutto fino ad ottenere un composto non troppo omogeneo.

Ne ho fatto delle palline che ho appiattito un po’ alla base e le ho messe sopra alla carta stagnola che ricopriva la teglia da forno. Li ho infornati per 15 minuti circa ( attenzione al colore che prendono in forno ) in forno caldo a 190° . Appena pronti ( quando saranno belli dorati ), sfornate, lasciate raffreddare…e buon appetito!IMG_3243 IMG_3244 IMG_3245  E con questa ricetta  Partecipo Al Contest Di Una Fetta Di Paradiso ‘Non c’è 2, senza 3’ Coadiuvato da I Biscotti Della Zia . 

Crostoni di mozzarella

La Caprese è uno dei miei piatti estivi preferiti, ma mangiare sempre la mozzarella in questo modo, se per gustoso, mi viene a noia… Una maniera stuzzichevole di gustarla l’ho provata l’altra sera: ho provato a fare dei crostoni che urlavano MANGIAMI! IMG_3204 Veloce da preparare è un’ottima variante della classica Caprese o di insalata e mozzarella. Pane buono, insalata dell’orto , pomodorini ciliegini e mozzarella di bufala..e il piatto è fatto ! Ho preso due fette di pane e le ho messe a tostare un pochino, in modo che diventassero croccanti, ho messo sopra un po’ di insalata tagliata a listarelle ( ma la potete mettere anche intera), ho posizionato sopra i pomodorini ciliegini tagliati a fettine, un po’ di sale sopra, poi aggiunto la mozzarella tagliata a pezzettini e ed ho rimesso le fette di pane a riscaldare , in modo da fare ammorbidire un po’ la mozzarella ( due o tre minuti )… ho preso i crostoni, li ho messi in un piatto, sale, pepe, olio e …buon appetito! IMG_3202 IMG_3203

Re-Cake 2.0 : Torta ( focaccia ) salata con formaggio di capra, pomodorini e basilico!

Qualche volta riesco a partecipare pure io… oddio, dal punto di vista estetico non mi vengono proprio precise come tutte le altre foto che vedo pubblicate sul gruppo su Facebook, ma dal punto di vista del gusto…beh, mi faccio i complimenti da sola ahahahahahah…

Però con questa ricetta mi sono salvata , perché si poteva scegliere la torta salata o la versione più cicciosa tipo focaccia…e secondo voi, che cosa ho scelto io? 🙂

IMG_3231 Ovviamente la cicciosaaaa!!!

Della ricetta originale si poteva cambiare qualcosa, come il tipo di farina e l’olio…

Io ho usato 170 g di farina 0 e 50 g di farina di farro e alla fine ho irrorato con olio piccante :). Il tempo di cottura è stato un po’ di più dei 30 minuti consigliati, ma credo fosse dovuto al fatto che il forno non fosse a temperatura quando ho infornato… 

Comunque sono soddisfatta di tutto ciò!

IMG_3228

Grazie Ragazze e alla prossima Re-Cake 2.0!

Legumi primaverili!

Due volte alla settimana nel piano di mantenimento dopo la dieta devo mangiare un piatto di legumi, quelli che voglio, accompagnandoli , se voglio, con un pochetto di tonno o sgombro, ma il piatto principale deve essere costituito dai legumi… E non sempre faccio i salti mortali.. Mi piacciono i fagioli e i ceci e quando li devo mangiare, mi devo inventare un piatto piacevole anche all’occhio!

Ho aperto il frigo ed ho mescolato!

Fagioli lessati, pomodori da insalata tagliati a pezzetti, ciuffo di indivia tagliata a fettine e spinaci lessati freddi. Il tutto condito con sale, pepe e olio piccante! Mescolare il tutto  e buon appetito!

IMG_3069