Muffin con pomodori secchi e olive taggiasche


Ebbene sì, avete letto bene… una ricetta salata dopo due settimane di ricette dolci…

Il salato mi piace, ma di solito ci pensa mamma: io sono deputata a preparare il dolcino della domenica, il biscottino che rimanga per gran parte della settimana.. ma l’occhio e il palato sabato sono stati conquistati da una ricetta di un muffin salato…e nel leggere gli ingredienti, non mi mancava nulla, nemmeno la farina di farro che casualmente avevo comprato la mattina pensando “può sempre servire!”…TAAAAACCC !!!

Quindi…pesa, versa, mescola e inforna…e la bontà è stata servita in tavola! 

Un sapore particolare, dato probabilmente dalla farina di farro ( mai usata in vita mia ) e una consistenza morbida che si scioglie in bocca e che non “ingozza”, ma che ti invita con educazione a mangiarne un altro!

Provare per credere!

INGREDIENTI PER 6 MUFFINS:

50 gr di pomodori secchi

50 gr di olive taggiasche

75 gr di farina bianca “00”

75 gr di farina di farro

1/2 bustina di lievito

1/2 limone

1 uovo

100 ml di latte ( io ho usato parzialmente scremato )

30 gr di burro

sale e pepe

Tritate ( o fate a pezzetti piccoli ) i pomodori secchi e le olive. In una ciotola unite le due farine, il sale e il lievito; aggiungere il pepe e la buccia di limone grattugiata. Aggiungete i pomodorini secchi e le olive e mescolate.

In una ciotola più piccola mescolate l’uovo leggermente sbattuto e il latte e versate il composto liquido nella ciotola delle farine e mescolate per amalgamare bene il tutto.

Riempite 6 stampini da muffin e cuoceteli in forno già caldo a 180° per 25 minuti ( fate la prova stuzzicadenti ) e…buon appetito!

ImmagineImmagineCon questa ricetta partecipo al contest di Pret a Manger

Il mio primo contest: Pret A Manger

al contest di La forchetta nel brodo

banner

 

e al contest di Oggi pane e salame, domani…

Raccolta #Vogliadi #Picnic

8 pensieri su “Muffin con pomodori secchi e olive taggiasche

  1. Pingback: Il mio primo contest - Pret A Manger

  2. Pingback: CONTEST: Forno... Che passione! | La forchetta nel brodo | La forchetta nel brodo

  3. Ciao Valentina, li trovo perfetti non solo per un picnic ma anche per quando hai voglia di qualcosa di buono e di salato da mangiucchiare a metà mattina 🙂
    Come ti trovo su Pinterest per inviarti l’invito nella bacheca Voglia di…?
    Fammi sapere, un abbraccio
    Sonia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...